Immersioni e Snorkeling

Oltre alle spiagge eccezionali che si alternano sulla costa lunga più di mille chilometri, la Repubblica Dominicana vanta un ambiente sottomarino altrettanto affascinante: un vero e proprio mondo sommerso, in parte protetto come riserva naturale, con barriere coralline, grotte, resti di galeoni, relitti sommersi e una ricca varietà di fauna marina. Tra i siti di maggiore interesse troviamo la spettacolare parete corallina di 40 metri al largo dell’isola di Catalina e di Saona; la spiaggia incontaminata di Playa Frontón a Las Galeras, dove si possono osservare tartarughe e razze; Cayo Arena, dove praticare lo snorkeling e nuotare tra i pesci variopinti a. I negozi specializzati di attrezzature per snorkeling e immersioni, certificati PADI, sapranno consigliare le migliori avventure subacquee.

Anche se è possibile praticare immersioni tutto l’anno, il periodo migliore è tra giugno e settembre, quando le acque sono più calme e offrono una visibilità ottimale. La temperatura dell’acqua oscilla tutto l’anno tra i 24°C e i 29°C, rendendo così possibile immergersi anche durante l’inverno nordamericano, quando la temperatura si aggira intorno ai 25°C.

Filter
Categories
Apply Filter Reset
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

Immersioni e Snorkeling a
Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana vanta 1.600 chilometri di costa. Esplora i tesori sottomarini: i coralli variopinti, la fauna marina e persino misteriosi relitti di navi!

Titolo

Airport Wall

Tra le mete favorite della zona, l’Airport Wall è considerato uno dei luoghi d’immersione più belli della Repubblica Dominicana. Partendo da una profondità di 10 metri per arrivare fino ai 30 metri, è uno dei siti più ricchi di corallo e fauna marina, con pinnacoli e tunnel.

Sosúa, Puerto Plata

Alto Velo Wreck

Il relitto del piccolo rimorchiatore Alto Velo giace nelle acque di Playa Caribe, al largo della costa sudest. Il relitto, barriera corallina artificiale popolata da una ricca fauna marina, riposa a una profondità di 8 metri e si propone come meta ideale per i sub alle prime armi.

Juan Dolio, Immersioni e Snorkeling

Canyon

Si tratta di un’immersione adatta a tutti i livelli, che inizia nell’area meno profonda della barriera a 12 metri, e attraversa un’area costituita da uno squarcio della barriera stessa, fiancheggiato da ampie pareti. Lutiani dalla coda gialla, granchi ragno, anemoni di mare, nudibranchi, pesci rospo e le bellissime lumache della linguetta del fenicottero sono alcune delle specie che possono essere avvistate qui.

Sosúa, Puerto Plata

Cayos Siete Hermanos

Questi isolotti di sabbia corallina offrono un universo subacqueo tutto da esplorare, con una ricca fauna selvatica. Vicino alle rive è possibile osservare cactus, iguane e granchi, mentre sott’acqua foreste sommerse, fondali sabbiosi e grandi pareti rocciose fanno di quest’area una destinazione favolosa per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni, diurne e notturne.

Montecristi, Boating Attractions, Isolotti e Isole Coralline, Fauna Selvatica, Parchi Nazionali e Aree Protette, Immersioni e Snorkeling

Creole Reef

Raggiungibile dalle coste di Las Terrenas, Creole Reef è una catena di formazioni rocciose sottomarine coralline lunga circa un chilometro, coperta da colonie arborescenti di gorgonie e spesso frequentata da grandi raiformi.

Las Terrenas, Samaná

El Acuario

Questo acquario, al largo della costa di Punta Cana, raggiunge tra i cinque e i sette metri di profondità, perciò è ideale per i principianti. Qui è possibile avvistare barracuda, aquile di mare, pesci istrice, tricodontidi, haemulon e pesci pappagallo.

Punta Cana, Immersioni e Snorkeling

El Astron

A 12 metri di profondità al largo della costa di Bávaro, El Astron è un’attrazione molto gettonata tra i sub professionisti per l’incredibile magnitudine del relitto, il cui peso complessivo supera le 20.000 tonnellate, e l’enorme elica.

Punta Cana, Immersioni e Snorkeling

El Frontón

Coloro che esplorano El Frontón, sommerso ad una profondità di appena 17 metri, potranno approfittare di una visita alla splendida spiaggia incontaminata di Frontón. La barriera corallina protegge la spiaggia. Indossa le pinne per proteggere i piedi dai ricci di mare e lasciati meravigliare dalla ricca fauna marina e dai coralli.

Las Galeras, Samaná

Five Rocks

Cinque grandi formazioni rocciose coralline distribuite su una vasta area di circa 100 metri compongono questo sito d’immersione, ideale per i sub principianti. La barriera parte a circa 5 metri in profondità e raggiunge il suo punto più profondo a quasi 24 metri.

Sosúa, Puerto Plata

Immersioni a Boca Chica

Situata a circa 40 minuti di distanza da Santo Domingo, in direzione est, la grande baia di Boca Chica ospita molte delle specie marine che caratterizzano l’isola di Hispaniola: coralli, spugne di mare, polpi, pesci tropicali, crostacei, stelle marine, cavallucci marini e sogliole.

Boca Chica, Santo Domingo

Immersioni a La Romana

Le zone dei resort di La Romana, Bayahibe e Dominicus hanno alcuni dei migliori punti di immersione dei Caraibi inseriti nel parco Nazionale Isla Catalina e nel Parco Nazionale dell’Est. Aspettatevi un’incontaminata barriera corallina, pareti, relitti e anche ampie zone per praticare snorkeling. Un mercantile di acciaio di 240 piedi (73 metri), il St. George poggiato dritto sul fondale offre alloggio alla vita marina a circa 120 piedi (37 metri). Questa nave fu fatta affondare nel 1999 perché diventasse un’attrazione per immersioni vicino ai resort di Dominicus e ha aumentato lo  sviluppo di vita marina e una popolazione di pesci residenti. Isola Catalina é a 20 minuti di barca dalla cittá di La Romana. Lá, una parete  scende da 20 a 120 piedi (da 6 a 37 metri) con una discesa verticale decorata di spugne colorate e morbidi coralli. Davanti all’isola, il Museo del Mare Vivente del Capitano Kidd dove si possono osservare i resti della nave dei pirati, incluso un cannone di 500 anni fa. Fai l’escursione a Isola Saona per vedere i banchi corallini ben conservati, le spugne, le gorgonie e la vita attiva dei pesci del Parco Nazionale dell’Est. Si puó fare un’eccitante immersione in una grotta al Padre Nuestro nella zona tra Bayahibe e Dominicus vicino al sentiero ecologico.

La Romana, Immersioni e Snorkeling, Sport Acquatici

Immersioni a Puerto Plata

La costa settentrionale si affaccia sull’Oceano Atlantico ed é letteralmente un’autostrada del mare per i delfini, i martin pescatore, i wahoo, le razze e le megattere. Nella regione di Puerto Plata, si praticano immersioni e snorkeling a Puerto Plata, Sosúa, Cabarete, Rio San Juan e Laguna Grí Grí. Ad ovest, si possono praticare nelle eccezionali acque calme di Montecristi ricche anche di relitti del XVI secolo e di una vita corallina protetta. La linea costiera varia da spiagge piane e sabbiose a strapiombi montuosi che si buttano a picco sull’oceano. Da gennaio a marzo sulla costa Nord sono possibili emozionanti incontri con le megattere nel Silver Bank per vivere l’esperienza indimenticabile di sentire i suoni che emettono nel periodo dell’accoppiamento. Eppure i mesi migliori per le immersioni nel nord dell’isola sono da giugno a settembre quando l’acqua é piú calma e la visibitá é migliore. Assicurati di portare le tue attrezzature da snorkeling quando visiti Puerto Plata per godere della vista dei suoi pesci e piante tropicali nel Sosúa Underwater Marine Park. Ad ovest, l’esperienza di far snorkeling nella barriera corallina a Cayo Arena (Paraíso) é incomparabile. Da Punta Rucia il percorso in barca dura circa mezz’ora. Punta Rucia é a circa due ore e mezza d’auto da Puerto Plata. Gli operatori di diving offrono escursioni sia per appassionati di snorkeling che per quelli di diving. Parte del divertimento è anche il percorso in barca, che spesso avviene attraversando foreste di mangrovie e lagune che facilitano ai turisti l’accesso a spiagge isolate dalle acque cristalline e blu turchesi e con barriere coralline in cui vedere creature di tutti i colori, forme e dimensioni convivere in armonia. Nell’interno, gli operatori di diving della Repubblica Dominicana accompagnano sub di livello avanzato a visitare caverne di acqua dolce, situate a basse profonditá, dai 25 ai 60 piedi (7,6 a 18 metri) con una eccezionale visibilitá fino a 200 piedi (61 metri) o piú.  Da un punto di vista morfologico il sottosuolo della Repubblica Dominicane é prevalentemente calcareo con una forma a nido d’ape che dá vita ed un sistema di grotte di acqua dolce, gallerie sotterranee, caverne e cavitá, molte delle quali sono aperte solo per le immersioni.

Puerto Plata, Immersioni e Snorkeling, Sport Acquatici

Immersioni a Punta Cana

Laddove l’Oceano Atlantico incontra le acque del Mare dei Caraibi. La línea di costa si caratterizza per le sue spiagge di sabbia bianca e i coralli al largo che formano una barriera corallina sommersa che si sviluppa parallela alla costa. Un giardino di coralli ben curato, relitti al largo e grotte sono il clou per le immersioni. Il resort Punta Cana e la Fondazione Ecologica hanno cura del giardino di coralli sottomarino davanti alla loro spiaggia che puó essere visitato.  Chiedi informazioni sull’ininterrotta attivitá nel relitto piú importante dell’area, del vasellame in peltro di Punta Cana, di una nave Spagnola smarrita nel 1540, quasi alla fine del suo viaggio, partita da Siviglia per le colonie del Nuovo Mondo. L’equipaggio di salvataggio ha recuperato circa 1200 pezzi di vasellame di peltro. Sulla costa verso nord, i relitti di imbarcazioni moderne l’Astron e il Monica sono ora ricoperti di piante marine e di pesci tropicali e si trovano ad una distanza dalla costa raggiungibile a nuoto. La grotta sottomarina, la Cueva Taina Macao, ad una breve distanza dalla zona dei resort di  Bávaro é fácilmente raggiungibile. Ad una profonditá di non piú di 26 piedi (8 metri) questa grotta é lunga a circa 54 iarde (50 metri) e ha una impressionante varietá di stalagmiti e stalattiti immerse nell’acqua cristallina.

Punta Cana, Immersioni e Snorkeling, Sport Acquatici

Immersioni Pedernales

Grazie alle formazioni rocciose uniche, con tratti di barriera corallina tra i meglio preservati di tutta la Repubblica Dominicana e il maggior numero di piccole tartarughe marine dei Caraibi, Pedernales si conferma tra le migliori mete di tutto il Paese per gli appassionati di immersioni. Esplora i fondali marini, con profondità comprese tra quattro e 30 metri.

Pedernales, Immersioni e Snorkeling

Larimar I & Larimar II

Sub esperti esplorano una piccola parete coperta di coralli morbidi che parte dai 16 metri e arriva fino ai 32 di profondità. Diverse creature tra cui murenidi, pesci trombetta, pesci leone, granchi e polpi risiedono in quest’area.

Sosúa, Puerto Plata

Las Ballenas

Al largo della costa de Las Terrenas, sub e snorkeler principianti potranno vedere con i propri occhi grandi banchi di pesci sergente, pesci chirurgo e colorati coralli prosperare tra le rocce de Las Ballenas.

Las Terrenas, Samaná

Las Cuevitas

Famosa per le copiose formazioni di barriera corallina e per le rocce con varchi esplorabili a nuoto anche dai principianti, Las Cuevitas è uno dei siti d’immersione più popolari di Las Terrenas.

Las Terrenas, Samaná

Little Point

“La Puntilla” è formata da quattro massi che, precipitando, hanno creato passaggi naturali, tra cui delle grotte nelle quali i sub principianti possono nuotare tra barracuda e cavallucci marini. La profondità di 12 metri è ideale per i principianti.

Sosúa, Puerto Plata

Mini Wall

Anche conosciuto come “Calle Sin Salida”, in questo sito fatto di pinnacoli corallini che sorgono in un labirinto tra porzioni di sabbia potrai vedere barracuda, murenidi e calamari. La piccola discesa raggiunge i 30 metri con una profondità media di 15 metri.

Sosúa, Puerto Plata

Navi Affondate

A seguito di un terribile incendio divampato più di 30 anni fa, questa nave da carico lunga 80 metri affondò a circa due chilometri dalla costa di Las Galeras. Conosciuto anche come Barco Hundido, il sito è ideale per i sub principianti. La vita sottomarina di quest’area pullula di barracuda, pesci palla, raiformi e banchi di altri pesci.

Las Galeras, Samaná

Piedra Bonita

Dedicata ai sub più esperti, Piedra Bonita è uno dei punti di immersione più spettacolari e insoliti dell’intera regione nord-orientale. L’immersione in questa location, anche nota come La Torre, comincia a 60 metri, dopo un’iniziale caduta libera di 30 metri.

Las Galeras, Samaná

Piedra Marcel

Localizzati al largo delle rive di Las Terrenas, una serie di cumuli rocciosi estesi lungo un fondo sabbioso ospitano una grande varietà di coralli e di vita marina, immersi in una profondità compresa tra i 12 e i 18 metri.

Las Terrenas, Samaná

Portillo

Meta perfetta per appassionati di snorkeling e sub principianti grazie ai suoi ricchi fondali della profondità di 2 metri, questo sito d’immersione vanta un’imponente barriera corallina ed un’ampia varietà di pesci, tra cui pesci angelo, Aulostomidae e cernie.

Samaná, Immersioni e Snorkeling

Pyramids

Adatto a sub di ogni livello, il sito profondo solo 18 metri noto come Le Piramidi, è un’immersione in corrente attorno a grandi rocce e ciottoli che, cadendo in mare, hanno creato fessure e passaggi che permettono ai turisti di esplorare i colorati coralli presenti.

Puerto Plata, Immersioni e Snorkeling

Relitto Dolphin

Inizialmente utilizzata per la ricerca marina, la nave Dolphin è stata affondata nel 2000 al largo della costa de Las Terrenas, a Portillo, per creare una barriera corallina artificiale. I sub esperti potranno esplorare i suoi resti localizzati ad una profondità di 28 metri.

Las Terrenas, Samaná

Relitto Zingara

Esclusivamente per sub professionisti, lo Zingara è una nave da carico lunga 36 metri, intenzionalmente affondata vicino alla costa di Sosúa nel 1992. La Zingara ospita oggi un’abbondante varietà di coralli, spugne e pesci, tra cui giganti barracuda e lunghe murenidi verdi.

Sosúa, Puerto Plata

Three Rocks

Scopri l’ampia varietà di pesci tropicali a soli nove metri di profondità: banchi di lutiano dalla coda gialla, sergente maggiore, gamberetto pulitore, razze e murenidi occupano i mari di Three Rocks, meta tra le preferite dei sub principianti.

Sosúa, Puerto Plata

#xtremeDR

Start typing and press Enter to search

Send this to a friend