La pesca è un’attività molto popolare a Punta Cana, che ha un litorale e una barriera corallina tra i più lunghi dei Caraibi e della Repubblica Dominicana. Quest’area si colloca tra le cinque zone principali per la pesca in alto mare, con pesci wahoo, corifene e aguglie di dimensioni eccezionali. Sono disponibili diverse alternative, dalla pesca in alto mare alla pesca a mosca e in laguna. Nelle acque azzurre al largo di Punta Cana anche il pescatore meno esperto può avere grandi soddisfazioni ed è questo che rende la zona così unica. Sotto costa, non mancano le opportunità di trovare cernie, barracuda e tarponi. Il Catch and Release è molto diffuso nelle zone di Cabeza de Toro e Cap Cana. In questa parte della costa orientale si tengono ogni anno fino a sette tornei di pesca.

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

Altre attrazioni in Punta Cana

Titolo

El Acuario

Questo acquario, al largo della costa di Punta Cana, raggiunge tra i cinque e i sette metri di profondità, perciò è ideale per i principianti. Qui è possibile avvistare barracuda, aquile di mare, pesci istrice, tricodontidi, haemulon e pesci pappagallo.

Punta Cana, Immersioni e Snorkeling

El Astron

A 12 metri di profondità al largo della costa di Bávaro, El Astron è un’attrazione molto gettonata tra i sub professionisti per l’incredibile magnitudine del relitto, il cui peso complessivo supera le 20.000 tonnellate, e l’enorme elica.

Punta Cana, Immersioni e Snorkeling

Immersioni a Punta Cana

Laddove l’Oceano Atlantico incontra le acque del Mare dei Caraibi. La línea di costa si caratterizza per le sue spiagge di sabbia bianca e i coralli al largo che formano una barriera corallina sommersa che si sviluppa parallela alla costa. Un giardino di coralli ben curato, relitti al largo e grotte sono il clou per le immersioni. Il resort Punta Cana e la Fondazione Ecologica hanno cura del giardino di coralli sottomarino davanti alla loro spiaggia che puó essere visitato.  Chiedi informazioni sull’ininterrotta attivitá nel relitto piú importante dell’area, del vasellame in peltro di Punta Cana, di una nave Spagnola smarrita nel 1540, quasi alla fine del suo viaggio, partita da Siviglia per le colonie del Nuovo Mondo. L’equipaggio di salvataggio ha recuperato circa 1200 pezzi di vasellame di peltro. Sulla costa verso nord, i relitti di imbarcazioni moderne l’Astron e il Monica sono ora ricoperti di piante marine e di pesci tropicali e si trovano ad una distanza dalla costa raggiungibile a nuoto. La grotta sottomarina, la Cueva Taina Macao, ad una breve distanza dalla zona dei resort di  Bávaro é fácilmente raggiungibile. Ad una profonditá di non piú di 26 piedi (8 metri) questa grotta é lunga a circa 54 iarde (50 metri) e ha una impressionante varietá di stalagmiti e stalattiti immerse nell’acqua cristallina.

Punta Cana, Immersioni e Snorkeling, Sport Acquatici

Start typing and press Enter to search

Send this to a friend