Situata a 19 km a sud dalla terraferma, l’isola di Saona con le sue spiagge pittoresche attrae più visitatori di tutti gli altri parchi nazionali dominicani messi assieme. Sito protetto che si estende per 110 km2, situato all’interno del Parco nazionale di Cotubanamá, Saona è un vero e proprio paradiso tropicale, con le lunghe distese di luminosa sabbia bianca e i giganteschi palme da cocco che sembrano tuffarsi nelle splendide acque turchesi. È possibile organizzare gite di un giorno verso le spiagge dell’isola, in motoscafo, in catamarano o scegliendo tra le varie opzioni disponibili. Le splendide spiagge di Saona sono inoltre ideale per romantiche passeggiate a cavallo. Le escursioni partono di solito dal porticciolo del villaggio di Bayahíbe. L’escursione include una nuotata a Palmilla, ampia piscina naturale contornata da una splendida spiaggia di sabbia bianca, e a Mano Juan, l’unica area abitata dell’isola. Saona è inoltre il più importante sito nazionale di nidificazione per le tartarughe.

isla-saona_001beach-isla-saona_001islasaona
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

Altre attrazioni

Titolo

Altos de Chavón

Questa escursione comprende un giro panoramico lungo la pianura della costa est, passando per San Pedro de Macorís ed i suoi campi di canna da zucchero in direzione del centro turistico di Casa de Campo a La Romana. Ai turisti viene dato tempo sufficiente per fotografare Altos de Chavón, replica di un villaggio medievale europeo.  

La Romana, Escursioni

Bayahíbe

La pittoresca cittadina di pescatori di Bayahíbe è un’attrazione già di per sé. Ha conservato tutto lo stile dominicano, dai ristorantini ai bar, dall’arte di strada alle bancarelle tipiche, oltre ovviamente ai pescatori che riportano a riva il pescato ogni giorno.

Bayahíbe, La Romana

Casa de Campo

A Casa de Campo potete andare con i ragazzi a vedere i cavalli al Rancho Equestre del grande giocatore di baseball Sammy Sosa. Il resort ha tre programmi di attività destinati ai bambini di età compresa tra uno e dodici anni, tra cui le Olimpiadi di spiaggia, cacce al tesoro e un famoso Bonche4TeensClub con tavole da biliardo, hockey da tavolo, musica, film e quant’altro.

La Romana, In Famiglia

Casa Ponce de León

Non capita tutti i giorni di entrare nella casa di un esploratore spagnolo del XVI secolo. La residenza di Juan Ponce de León si trova nella cittadina sud-orientale di San Rafael de Yuma, nei dintorni di Higüey. Qui il condottiero visse prima di partire alla conquista della vicina Porto Rico.

La Romana, Punta Cana

Catalinita

È la più piccola isola al largo delle coste di Bayahíbe, famosa per le acque cristalline che la circondano e per l’abbondanza di fauna marina e di barriere coralline.

Bayahíbe, La Romana

Cueva de las Maravillas

L’imponente sistema di grotte ospita numerosi pittogrammi e incisioni rupestri taino conservati in ottimo stato. La “grotta delle meraviglie” è la destinazione ideale per osservare da vicino pitture rupestri risalenti a migliaia di anni fa, stalattiti e stalagmiti.

Bayahíbe, Juan Dolio, La Romana

Cueva de las Maravillas

Stupisciti dell’arte rupestre  della Grotta delle Meraviglie per poi fare un tour lungo  il fiume Chavón, laddove furono girate scene dei film Apocalipse Now, Rambo e King Kong. Il tour si concluderà con una sosta a Altos de Chavón, il villaggio degli artisti con il suo museo archeologico.  

La Romana, Escursioni

Cueva del Chicho

Cueva del Chicho è una delle più famose e suggestive grotte sotterranee. Le sue acque fresche e scintillanti, color acquamarina, attirano numerosi visitatori, che possono inoltre ammirare le incisioni rupestri taino conservate al suo interno.

Bayahíbe, La Romana

Start typing and press Enter to search

Send this to a friend