Fauna Selvatica

Per gli amanti del regno animale, la Repubblica Dominicana rappresenta un vero e proprio paradiso, grazie alla varietà climatica di coste e montagne. Nella baia di Samaná si organizzano escursioni in barca per osservare il corteggiamento e il parto delle balene durante la stagione dell’accoppiamento. Si possono osservare i lamantini affiorare in superficie nella riserva marina settentrionale di Estero Hondo, oppure le evoluzioni dei delfini nelle acque limpide del parco nazionale di Los Haitises. Gli uccelli sono molto numerosi nella fauna dominicana, con 32 specie endemiche (tra cui la poiana di Ridgway) che possono essere osservate nel loro habitat naturale, all’interno dei parchi nazionali, sulle colline, nelle vallate e sulle isole al largo della costa. La parte sud-ovest del Paese ospita invece numerose specie di rettili, tra cui il coccodrillo americano che popola il Lago Enriquillo, e rare specie di iguana (a rischio di estinzione) che vivono tra i cactus della regione desertica.

A piedi, in barca o in kayak, le escursioni nella natura della Repubblica Dominicana ti condurranno nel vivo della fauna selvatica locale.

Filter
Categories
Apply Filter Reset
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
La mia posizione
Google MapsOttieni i Percorsi

Fauna Selvatica a  Repubblica Dominicana

Scopri tutte le specie di piante e animali possibili tra le 6.000 che popolano la natura incontaminata della Repubblica Dominicana.

 
 
Il Parco nazionale Los Haitises è uno dei gioielli del sistema di parchi nazionali della Repubblica Dominicana. Los Haitises attrae numerosi visitatori, che raggiungono questa meta via mare per vedere la magnifica serie di alte formazioni rocciose. Lungo la baia, il parco vanta inoltre scogliere e grotte immerse in fitte distese di mangrovie.
Samaná
Paradiso per gli amanti della natura e parte della Riserva della biosfera UNESCO di Jaragua-Bahoruco-Enriquillo: la Sierra de Bahoruco ospita una sequenza impressionante di foreste, ma anche un territorio carsico che ospita flora e fauna variegate.
Barahona
Celebre per le eccezionali opportunità di birdwatching e trekking montano, il parco della Valle Nuevo è uno dei gioielli di Constanza. Posto a un’altitudine di oltre 2.200 metri sul livello del mare, il parco ospita più di 500 specie di piante, di cui 138 endemiche, oltre a numerose specie di anfibi e farfalle.
Constanza
Addentrati in una lussureggiante foresta protetta, dove potrai osservare uccelli e piante autoctone, e immergerti in fresche sorgenti all’interno di grotte sotterranee.
Bayahíbe, La Romana
Punta Rucia vanta una spiaggia sabbiosa di un bianco accecante, lambita da tranquille acque turchesi con vista sui monti. La spiaggia è il punto di attracco principale per Cayo Arena: migliaia di visitatori si recano qui ogni giorno per raggiungere l’isolotto e fare snorkeling sulla grande barriera corallina.
Montecristi
Per coloro che desiderano osservare le maestose megattere di Samaná dalla terraferma, l’osservatorio di Punta Balandra offre una prospettiva unica, anche senza prendere parte a un’escursione via mare. Oltre ad avvistare questi splendidi mammiferi, potrai ammirare una splendida vista panoramica della costa circostante della penisola.
Samaná
Migliaia di turisti si radunano a Samaná ogni anno per la principale attrazione stagionale: la migrazione di grossi gruppi di megattere che tornano per corteggiare, accoppiarsi e partorire nelle acque dell’Atlantico al largo della Baia di Samaná, dichiarata ufficialmente Santuario dei Mammiferi Marini nel 1986.
Samaná
Sali in cima alla torre vedetta e osserva i lamantini presso il santuario dei mammiferi marini di Estero Hondo. La laguna protetta è il luogo in cui risiede il maggior numero di lamantini dei Caraibi o manati dei Caraibi (Trichechus manatus), una specie in pericolo.
Puerto Plata

#naturallyDR

This error message is only visible to WordPress admins
Error: No posts found.

Inizia a digitare e premi il tasto Invio per cercare:

Send this to a friend