Immersioni e Snorkeling

Oltre alle spiagge eccezionali che si alternano sulla costa lunga più di mille chilometri, la Repubblica Dominicana vanta un ambiente sottomarino altrettanto affascinante: un vero e proprio mondo sommerso, in parte protetto come riserva naturale, con barriere coralline, grotte, resti di galeoni, relitti sommersi e una ricca varietà di fauna marina. Tra i siti di maggiore interesse troviamo la spettacolare parete corallina di 40 metri al largo dell’isola di Catalina e di Saona; la spiaggia incontaminata di Playa Frontón a Las Galeras, dove si possono osservare tartarughe e razze; Cayo Arena, dove praticare lo snorkeling e nuotare tra i pesci variopinti a. I negozi specializzati di attrezzature per snorkeling e immersioni, certificati PADI, sapranno consigliare le migliori avventure subacquee.

Anche se è possibile praticare immersioni tutto l’anno, il periodo migliore è tra giugno e settembre, quando le acque sono più calme e offrono una visibilità ottimale. La temperatura dell’acqua oscilla tutto l’anno tra i 24°C e i 29°C, rendendo così possibile immergersi anche durante l’inverno nordamericano, quando la temperatura si aggira intorno ai 25°C.

Filter
Categories
Apply Filter Reset
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
La mia posizione
Google MapsOttieni i Percorsi

Immersioni e Snorkeling a
Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana vanta 1.600 chilometri di costa. Esplora i tesori sottomarini: i coralli variopinti, la fauna marina e persino misteriosi relitti di navi!

 
Cinque grandi formazioni rocciose coralline distribuite su una vasta area di circa 100 metri compongono questo sito d’immersione, ideale per i sub principianti. La barriera parte a circa 5 metri in profondità e raggiunge il suo punto più profondo a quasi 24 metri.
Puerto Plata, Sosúa
Lasciati incantare da una serie di grandi sculture Taino sommerse in acque caraibiche ricchissime di pesci.
Punta Cana
I sommozzatori alle prime armi potranno ammirare la fauna marina che brulica a poca profondità attorno al relitto dell’Atlantic Princess.
Bayahíbe, Dominicus, La Romana
I sommozzatori esperti potranno calarsi a 30 metri di profondità fino al relitto di una nave naufragata nel 1998 al largo di Bayahíbe, dove prospera una ricca fauna marina.
Bayahíbe, Dominicus, La Romana
Situata a circa 40 minuti di distanza da Santo Domingo, in direzione est, la grande baia di Boca Chica ospita molte delle specie marine che caratterizzano l’isola di Hispaniola: coralli, spugne di mare, polpi, pesci tropicali, crostacei, stelle marine, cavallucci marini e sogliole.
Boca Chica, Santo Domingo
Le zone dei resort di La Romana, Bayahibe e Dominicus hanno alcuni dei migliori punti di immersione dei Caraibi inseriti nel parco Nazionale Isla Catalina e nel Parco Nazionale dell’Est. Aspettatevi un’incontaminata barriera corallina, pareti, relitti e anche ampie zone per praticare snorkeling. Un mercantile di acciaio di 240 piedi (73 metri), il St. George […]
La Romana
Nella parte nord-occidentale del paese, Montecristi per immersionisti con esperienza. Vi sono dozzine di relitti del periodo della Armada Española affondati per le condizioni del mare o per le battaglie contro i pirati Inglesi e Olandesi. E’ meraviglioso praticare snorkeling nelle isole Cayo Siete Hermanos.
Montecristi
La costa settentrionale si affaccia sull’Oceano Atlantico ed é letteralmente un’autostrada del mare per i delfini, i martin pescatore, i wahoo, le razze e le megattere. Nella regione di Puerto Plata, si praticano immersioni e snorkeling a Puerto Plata, Sosúa, Cabarete, Rio San Juan e Laguna Grí Grí. Ad ovest, si possono praticare nelle eccezionali […]
Puerto Plata
Laddove l’Oceano Atlantico incontra le acque del Mare dei Caraibi. La línea di costa si caratterizza per le sue spiagge di sabbia bianca e i coralli al largo che formano una barriera corallina sommersa che si sviluppa parallela alla costa. Un giardino di coralli ben curato, relitti al largo e grotte sono il clou per […]
Punta Cana
Grazie alle formazioni rocciose uniche, con tratti di barriera corallina tra i meglio preservati di tutta la Repubblica Dominicana e il maggior numero di piccole tartarughe marine dei Caraibi, Pedernales si conferma tra le migliori mete di tutto il Paese per gli appassionati di immersioni. Esplora i fondali marini, con profondità comprese tra quattro e 30 metri.
Pedernales

Inizia a digitare e premi il tasto Invio per cercare:

Send this to a friend