Santo Domingo, 31 agosto 2020. Il Ministro del Turismo, David Collado, ha incontrato questo lunedì il consiglio di amministrazione e gli ex presidenti dell’Associazione degli Hotel e del Turismo della Repubblica Dominicana (ASONAHORES), dove si sono analizzati i dettagli e i progressi sul Piano di Ripresa del Turismo Responsabile ante il COVID-19 presentato dal Presidente Luis Abinader la scorsa settimana.

Il piano cerca di minimizzare gli effetti della pandemia e promuovere una ripresa responsabile che dia priorità alla salute, massimizzi il potenziale di creazione di posti di lavoro e crescita economica e incoraggia il settore a continuare a svilupparsi in modo sostenibile.

Durante l’incontro, il Ministro Collado ha riferito lo stato attuale di ciascuno dei pilastri del piano annunciato – governance, gestione del rischio, comunicazione e sostegno economico al settore privato – e ha confermato che tutto sta marciando in modo che ciascuna delle iniziative venga implementata il 15 settembre 2020.

“Abbiamo lavorato all’identificazione e alla chiusura di ciascuno degli elementi che devono essere adattati e affrontati in modo che il piano possa essere sviluppato, e seguiamo anche la nostra agenda di lavoro con l’obiettivo di rafforzare la nostra offerta turistica a medio e lungo termine”, ha affermato il Sr. Collado.

Secondo il Piano, l’investimento in promozione e finanziamento sarà di 28 milioni di dollari. Il Governo investirà inoltre 7,1 milioni di dollari in programmi per garantire rotte aeree, attraverso un accordo con le compagnie aeree.

Il Piano di Ripresa del Turismo Responsabile prevede anche azioni di allentamento fiscale, misure monetarie, un fondo di garanzia, sostegno al credito per le piccole e medie imprese e la creazione di un’assicurazione sanitaria a carico dello Stato per i turisti che possano essere affetti di COVID-19.

Tra le misure di maggiore impatto del Piano, da attuare il 15 settembre, ci sono le seguenti:

  • Ai viaggiatori non verrà richiesto nessun tipo di test prima dell’ingresso nel paese, né verranno effettuati test massivi all’arrivo, ma piuttosto test casuali con applicazione rapida.
  • A tutti i turisti che visitano un hotel verrà concesso temporaneamente, gratuitamente e fino a dicembre 2020, un piano di assistenza di viaggio che, oltre alla copertura di emergenza, includa i test COVID-19 e i costi di soggiorno prolungato.
  • Il Ministero ha già avviato il processo di certificazione del nuovo protocollo con le migliori pratiche internazionali con Buró Veritas, azienda europea esperta di qualità per il settore turistico.
  • Venerdì scorso si sono tenuti gli incontri con la Banca Interamericana di Sviluppo, per dare forma all’implementazione del programma di trasferimento del rischio di credito, il cui obiettivo è ampliare il portafoglio del settore a condizioni favorevoli.

Il Ministro del Turismo ha garantito che lavorerà ” mano nella mano” con il settore privato per ottenere la piena ripresa del settore che genera la maggior parte della valuta estera per l’economia del paese e iniziare una nuova fase nel 2021.

 

Per maggiori informazioni:

Ente del Turismo della Repubblica Dominicana – Piazza Castello, 25, 20121 Milano – Tel. 02 8057781

www.godominicanrepublic.com

Ufficio Stampa Ente del turismo della Repubblica Dominicana C/O AIGO

Debora Agostini d.agostini@aigo.it  Tel.  +39 02 6699271

Giulia Cosseddu g.cosseddu@aigo.it Tel. +39 02 6699223

Fax. +39 02 6692648 – www.aigo.it

INFORMAZIONI REPUBBLICA DOMINICANA

Materiale fotografico disponibile su

http://www.drsmartlibrary.com/

Scarica la nostra APP gratuita per Apple e Android:  GoDominicanRepubli

Seguici su Facebook e Instagram

www.facebook.com/turismorepubblicadominicana

www.instagram.com/godomrepita

Start typing and press Enter to search

Send this to a friend