Quali strategie state mettendo in atto per “recuperare” o “rilanciare” la destinazione in questo momento? Avete messo a punto nuove strategie per la promozione del territorio?

Il nostro Presidente Luis Abinader Corona e il Ministro del Turismo David Collado Morales hanno lavorato intensamente ad un piano di Ripresa per un Turismo Responsabile sull’isola – afferma Neyda Garcia, Direttrice dell’Ufficio del Turismo in Italia. L’obiettivo è stato di quello di rilanciare l’immagine della Repubblica Dominicana quale meta sicura e rafforzare le misure di prevenzione al Covid al fine di garantire la tutela dei turisti e dei residenti.

Il piano di ripresa, attivo dal settembre scorso, ha previsto la realizzazione di test rapidi eseguiti a campione sui viaggiatori in arrivo, come il test diagnostico del respiro per COVID-19 e soprattutto un’assicurazione gratuita che copre da un possibile contagio COVID-19, attivata al momento del check-in in hotel, fino al 31 marzo 2021. Tale piano di assistenza offre un supporto completo con copertura delle emergenze mediche, oltre a visite ambulatoriali, ricoveri e medicinali, eventuale prolungamento soggiorno; cure specialistiche; farmaci in caso di ricovero, un’ampia varietà di centri sanitari su tutto il territorio nazionale; trasporto in caso di emergenza; spese ospedaliere e costo delle penali per i cambi di volo. Tale assicurazione viene fornita gratuitamente al visitatore e pagata al 100% dallo Stato dominicano. Ovviamente resta il distanziamento sociale e l’uso di mascherina obbligatori per tutta la durata del soggiorno del visitatore.

Inoltre, nello specifico per gli Stati Uniti che rappresenta uno dei principali mercati, il Ministero della Salute ha predisposto da fine gennaio ben 400.000 test sierologici gratuiti ai turisti americani in vacanza in Repubblica Dominicana da fare prima di tornare a casa per un rientro in estrema sicurezza.

Il Ministero ha creato inoltre un centro virtuale per il viaggiatore sempre aggiornato per rispondere a domande e necessità: https://www.drtravelcenter.com/

Con queste misure, il Ministero del Turismo cerca di garantire la sicurezza dei turisti che non vogliono rinunciare alla bellezza e al fascino della Repubblica Dominicana.

In merito alle strategie di promozione, in linea con i trend del viaggio per il 2021 che mette in evidenza la ricerca da parte dei viaggiatori di mete, anche lungo raggio, caratterizzate da luoghi immersi nel verde e lontani dalla folla, l’attenzione va sul grande patrimonio naturalistico che l’isola detiene, fatto di posti isolati dove riconnettersi con la natura, quali parchi, ampie spiagge, lagune, baie, foreste, e dove poter praticare distanziamento sociale e fare una vacanza in estrema sicurezza.

Inizia a digitare e premi il tasto Invio per cercare:

Send this to a friend