Santo Domingo – Più di dodicimila dipendenti del settore turistico dominicano hanno già ricevuto la prima dose del vaccino COVID-19 e altri 32mila dovrebbero essere vaccinati nei prossimi giorni.

Nell’ambito del suo piano per garantire la salute e il benessere dei dipendenti e dei turisti, il governo dominicano ha avviato un ampio programma di vaccinazione in tutte le destinazioni turistiche del Paese caraibico, che raggiungerà più di 40.000 dipendenti attivi nel settore.

Il personale medico del Ministero della Salute Pubblica è stato assegnato a diverse destinazioni del Paese per applicare la dose del vaccino in ciascuna catena alberghiera e in altri centri turistici.

Il Ministro di Turismo David Collado, ha affermato che questa vasta operazione di vaccinazione nelle diverse zone turistiche è un ulteriore segno dello sforzo compiuto dalla Repubblica Dominicana per garantire “la salute e il benessere dei dipendenti del settore e dei turisti”.

“Nella Repubblica Dominicana siamo pronti a ricevere tutti coloro che ci visitano, abbiamo preso tutte le misure necessarie per avere un turismo responsabile”, ha detto il Ministro Collado evidenziando le misure che il Gabinetto di turismo ha adottato per ottenere la ripresa del turismo, settore del paese che genera più di 500mila posti di lavoro e rappresenta il 17 per cento del Prodotto Interno Lordo (Pil).

Per maggiori informazioni:

Ente del Turismo della Repubblica Dominicana – Piazza Castello, 25, 20121 Milano – Tel. 02 8057781.

www.godominicanrepublic.com/it

Materiale fotografico disponibile su

http://www.drsmartlibrary.com/

Seguici su Facebook e Instagram

www.facebook.com/turismorepubblicadominicana

www.instagram.com/godomrepita

Inizia a digitare e premi il tasto Invio per cercare:

Send this to a friend