La vita è troppo breve per non viaggiare, pandemia permettendo. Ad aggiornare la hit delle mete turistiche imperdibili ci ha pensato Aigo, società di consulenza specializzata nel turismo, che ha stilato una speciale classifica dei luoghi da visitare almeno una volta.

Con le sue spiagge dorate, le acque cristalline e le palme verdeggianti, la Repubblica Dominicana è un vero e proprio paradiso dell’ecoturismo, perfetta per un viaggio lontano dalla folla. Tra lagune, foreste tropicali, isole coralline, riserve, percorsi in montagna che arrivano fino alle spiagge incantate, si possono anche intraprendere spettacolari esperienze di surf, kite e windsurf. La penisola di Samanà, ricca di cascate, parchi naturali e mangrovie, è perfetta per le famiglie, mentre Montecristi è il paradiso del birdwatching. Dal promontorio roccioso di El Morro, alto 242 metri, si godono panoramici unici da lasciare senza fiato.

Per vivere come in un film basta invece far riferimento alle dimore delle star selezionate da Airbnb. Tra quelle più belle in Italia figurano Villa dell’Angelo a Monsummano Terme e Villa Dorata di Positano, affacciata sul Golfo di Napoli.

Per chi ama le favole c’è lo Chateau le Petit Verdus, vicino a Bordeaux, in Francia. Un’esclusiva tenuta di 20 ettari con un castello dagli interni finemente decorati con un gusto d’altri tempi.

Per gli amanti del turismo attivo c’è invece Formentera, con le sue spiagge bianche lambite da acque calme e turchesi, albe e tramonti mozzafiato. Facilmente raggiungibile dall’Italia, l’isola si può scoprire in libertà attraverso i 32 percorsi verdi che si diramano negli angoli più preziosi e inesplorati, praticabili a piedi, in modalità nordic walking o in bicicletta.

Le Maldive sono a loro volta l’ideale per gli amanti del relax. Le sue spiagge di sabbia bianca circondate da acque cristalline, offrono anche una nuova e imperdibile esperienza, lo sky diving, ovvero il lancio con paracadute da un’altezza di circa 3.600 metri, realizzato in tandem con un istruttore esperto.

Altrettanto adrenaliniche sono le esperienze in Valle d’Aosta, come il giro in mongolfiera che permette di ammirare le vette innevate al cospetto del Monte Bianco o di scoprire la città di Aosta dall’alto con una veduta davvero privilegiata. Un altro modo per avvicinarsi alla montagna ed al cielo è la SkyWay Monte Bianco, che prevede anche passeggiate nel giardino botanico Saussurea, dove si trovano 900 specie di piante montane provenienti da ogni angolo del mondo.

Gli amanti delle bollicine non possono mancare la visita a Cave Mont Blanc, la cantina che spumantizza, a duemila metri, il Cuvée des Guides. Per un tuffo nel Medioevo la tappa è il Castello di Avise, nell’omonimo borgo non lontano da Courmayeur. A Gressoney-La-Trinité si può dormire, invece, in una tipica abitazione Walser del 1660: oggi è una chambre d’hôtes accogliente ed esclusiva, immersa nel verde con un’incantevole vista sul Monte Rosa.

Per chi pensa davvero in grande, un soggiorno presso il leggendario hotel La Mamounia di Marrakech non può mancare. La struttura, inaugurata nel 1923, ha ospitato numerosi personaggi storici illustri ed è stata scelta anche come location di diversi film. Assaporare l’atmosfera magica sorseggiando del tè o passeggiando nei meravigliosi giardini, magari dopo momenti di puro relax nell spa, risulta davvero un’esperienza unica. Da sogno.


https://www.repubblica.it/economia/rapporti/osserva-italia/osserva-viaggi/2021/02/26/news/luoghi_da_visitare_una_volta_nella_vita-289316854/?rss

Inizia a digitare e premi il tasto Invio per cercare:

Send this to a friend