Andrea Guerra, 13/02/2019

Destinazioni del Sud-Ovest, gastronomia, lusso e Mice. Sono gli asset che guideranno le azioni di promozione sul mercato italiano dell’ente del turismo della Repubblica Dominicana. Il Paese ha infatti annunciato a inizio 2019 un nuovo piano per lo sviluppo turistico nell’area di Padernales, ancora poco battuta dai flussi turistici di massa, ma pronta a diventare nel giro di pochi anni un ‘must’ per le sue bellezze naturalistiche.

“Spingiamo sempre sul lusso e ancora sul Mice, a seguito degli investimenti fatti dal Governo nel 2018: ci stiamo affermando come destinazione per eventi e incentive e livello globale. E anche il mercato italiano si sta accorgendo dei plus offerti”, spiega Neyda Garcia (nella foto), direttore dell’ente turistico dominicano in Italia.

Uno dei temi portanti della promozione sull’Italia sarà la gastronomia. Anche per il 2019 Santo Domingo è stata confermata (come già nel 2018) Capitale gastronomica dei Caraibi dall’Accademia ispanoamericana della gastronomia.


https://www.ttgitalia.com/stories/internazionale/149841_la_repubblica_dominicana_tra_lusso_ed_enogastronomia/

Start typing and press Enter to search

Send this to a friend