Costruita dagli Spagnoli all’inizio del XVI secolo, fu la prima struttura militare permanente delle Americhe. La sua costruzione segnò l’inizio del periodo coloniale. La fortezza sorge su una vasta area delimitata da spesse mura di cinta. Il suo aspetto ricorda quello di un castello medievale, con tanto di torre centrale, alta 21 metri. Una scala tortuosa all’interno della torre conduce ad una piattaforma panoramica, con viste sensazionali sul fiume Ozama e sul porto di Santo Domingo. Nella fortezza è inoltre possibile ammirare i cannoni originali dell’epoca, ancora puntati in direzione del fiume per proteggere l’entrata della città da pirati e invasori. La costruzione della fortezza fu affidata all’allora governatore di Santo Domingo, Fra’ Nicolás de Ovando, e durò dal 1502 al 1508. I materiali e l’estetica medievale della struttura valgono sicuramente una visita alla fortezza, come pure i tunnel e le celle sotterranee in cui erano tenuti i prigionieri. Cristoforo Colombo trascorse qui un periodo da prigioniero.

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
La mia posizione
Google MapsOttieni i Percorsi

Altre attrazioni in Santo Domingo

Titolo

Boca Chica

A quaranta minuti a est di Santo Domingo, la città di Boca Chica con la sua splendida spiaggia di sabbia bianca, offre un mondo variopinto di profumi, rumori e colori: hotel e ristoranti sulla spiaggia, venditori ambulanti, chioschetti di frittura di pesce, piatti a base di dentice, tostones e yaniqueques.

Santo Domingo, In Famiglia

Casa de Tostado

Questa abitazione coloniale restaurata ospita oggi un museo dedicato allo stile di vita delle famiglie della borghesia dominicana del XIX secolo: al suo interno sono allestiti una camera da letto, uno studio, una cucina con forno a carbone, una stanza per il cucito e una sala da tè.

Santo Domingo, Ciudad Colonial, In Famiglia, Musei

Inizia a digitare e premi il tasto Invio per cercare: