Viaggio in Aereo o in Nave

La Repubblica Dominicana dispone di otto aeroporti internazionali, cinque scali da crociera, numerosi porti turistici per barche e yacht e piste di atterraggio per velivoli privati e charter.

Che si viaggi in aereo o in mare, la scelta dell’aeroporto o del porto d’arrivo è fondamentale. L’isola è piuttosto estesa e le distanze sono spesso troppo grandi per essere coperte in un solo giorno. La distanza dall’aeroporto di Punta Cana a quello di Puerto Plata, ad esempio, richiede fino a sette ore di viaggio in macchina. Scegliere quindi il punto di arrivo e di partenza più vicino alla destinazione scelta è molto importante, soprattutto in termini di tempo e denaro.

Durante la vacanza sarà poi possibile spostarsi da una parte all’altra dell’isola in auto, bus o aereo charter. È quindi utile conoscere tutte le opzioni a disposizione per non perdere l’opportunità di visitare le varie regioni della Repubblica Dominicana durante il viaggio.

Aeroporti internazionali:

Santo Domingo

LAeroporto Internazionale Las Américas (SDQ), conosciuto anche come Aeroporto Internazionale José Francisco Peña Gómez, si trova a soli 30 minuti da Santo Domingo, la capitale della Repubblica Dominicana, ed è lo scalo internazionale più importante e trafficato della città. L’aeroporto è molto comodo per raggiungere le spiagge di Boca Chica e Juan Dolio, a circa una decina di km.

L’Aeroporto Internazionale La Isabela (JBQ), conosciuto anche come Aeroporto Internazionale Dr. Joaquín Balaguer, si trova a nord di Santo Domingo, e gestisce i voli verso Haiti, Cuba e le altre isole caraibiche.

Punta Cana

L’Aeroporto Internazionale Punta Cana (PUJ) si trova a 15 minuti da Punta Cana e Cap Cana, a 30 minuti da Bávaro, El Cortecito e Arena Gorda, e a 45 minuti da Macao e Uvero Alto. Offre collegamenti con oltre 28 Paesi e 96 città in tutto il mondo, ed è l’aeroporto più trafficato della Repubblica Dominicana e il secondo dei Caraibi, con quasi 3,5 milioni di arrivi ogni anno.

Puerto Plata

L’Aeroporto Internazionale Gregorio Luperón (POP) è comodamente collocato a 20 minuti dalla città di Puerto Plata, sulla costa settentrionale, e dalle vicine mete turistiche di Cofresí, Playa Dorada, Sosúa, e Cabarete. L’aeroporto è comodo anche per raggiungere Playa Grande e Río San Juan, a circa un’ora di distanza.

La Romana

L’Aeroporto Internazionale La Romana (LRM), noto anche come Aeroporto Internazionale Casa de Campo, è collocato strategicamente sulla costa sudorientale, ad appena 10 minuti dal resort di lusso Casa de Campo Resort & Villas, e a 20 minuti da Bayahibe. Lo scalo è a meno di due ore da Santo Domingo e a circa un’ora da Punta Cana.

Samaná

L’Aeroporto Internazionale El Catey (AZS), noto anche come Aeroporto Internazionale Juan Bosch, si trova a mezz’ora dalla città di Santa Barbara de Samaná, a 30 minuti da Las Terrenas e ad un’ora da Las Galeras.

Santiago

L’Aeroporto Internazionale Cibao (STI) è a 15 minuti dalla vivace Santiago, la seconda città più grande della Repubblica Dominicana, immerso fra le montagne che svettano nel centro del Paese. L’aeroporto è inoltre vicino alle città di La Vega, Jarabacoa e Constanza, e può essere la seconda opzione per raggiungere Puerto Plata. In questo caso si raccomanda di tenere in considerazione i tempi necessari per gli spostamenti e per raggiungere l’aeroporto al momento del viaggio di ritorno.

Scali da crociera:

La Repubblica Dominicana vanta il maggior numero di scali da crociera nella regione caraibica: Santo Domingo, La Romana, Puerto Plata, Samaná e Punta Cana. Nel 2017, La Repubblica Dominicana ha accolto 533 navi da crociera e più di 1.100.000 di passeggeri provenienti da Miami, Tampa, Fort Lauderdale e altre città.

Santo Domingo

Lo splendido porto di Santo Domingo sorge in una posizione privilegiata e affaccia sulla foce dell’Ozama, sul punto esatto in cui il fiume incontra il Mar dei Caraibi. Lo scalo conduce al primo insediamento coloniale delle Americhe attraverso due modernissimi terminal: Don Diego e Sansoucí.

La Romana

La costa orientale vanta due scali portuali nel punto in cui il fiume Romana incontra il Mar dei Caraibi. Il moderno e pittoresco Porto Casa de Campo è a due passi dal Casa de Campo Resort e dagli approdi di Catalina Island, dove salpano i passeggeri desiderosi di godersi le splendide spiagge di sabbia bianca e i campi da golf progettati dal noto designer Pete Dye.

Samaná

Non lontana da Miami, la penisola di Samaná, paradiso incontaminato della Repubblica Dominicana, è tappa obbligata di ogni crociera nei Caraibi che si rispetti. Il porto offre alle compagnie di crociere servizi e orari di rotta flessibili sulle tratte sud e est del Mar dei Caraibi, notoriamente tra le più trafficate. I terminal per gli scali nella penisola di Samaná sono situati a Cayo Levantado e nella baia di Samaná.

Puerto Plata

Situato sulla costa settentrionale, sulla pittoresca baia di Maimón, il Centro Crociere Amber Cover si trova nel cuore di Puerto Plata, meta rinomata per il turismo eco-sostenibile e gli sport acquatici. Il comodo accesso e la vicinanza ad importanti luoghi e attrazioni turistiche, rendono il centro lo scalo ideale per le crociere.

Punta Cana

La Marina Cap Cana si trova nella popolare località di Punta Cana, ed è particolarmente popolare tra i turisti per le acque cristalline della costa orientale, per il golf, la pesca sportiva e le immersioni. La marina e gli hotel che vi si affacciano vantano un’ampia offerta di intrattenimenti, ristoranti gourmet e boutique di lusso.

Filter
Categories
Apply Filter Reset
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
La mia posizione
Google MapsOttieni i Percorsi

Porti turistici:

La costa della Repubblica Dominicana è tra le più estese e variegate dei Caraibi, e copre una superficie di 1.600 km. Il paesaggio costiero è caratterizzato da montagne lussureggianti ricoperte da palme da cocco, vallate, pianure, spiagge di sabbia bianca bagnate da acque turchesi e barriere coralline. Negli ultimi anni il numero dei porti turistici dominicani è raddoppiato: a differenza di qualche anno fa, molti di essi offrono agli amanti della barca, della pesca sportiva, e agli appassionati di yacht, servizi e attrezzature all’avanguardia.

Procedure di arrivo

All’arrivo in uno dei porti di attracco autorizzati è possibile che l’imbarcazione venga sottoposta a:

  1. eventuale controllo da parte della Marina de Guerra (la Marina militare) o della guardia costiera, del servizio di sicurezza M-2 (intelligence) e dell’antidroga. Le autorità portuali si riservano il diritto di salire a bordo dell’imbarcazione, di ispezionarla e di chiedere di accedere sottocoperta. Non sono previsti costi per il servizio; i costi sono a carico del porto turistico che ne richiede la presenza;
  2. controllo da parte dell’Immigrazione per apporre i timbri richiesti sui passaporti dell’equipaggio. Il servizio è di solito soggetto ad una quota fissa. I passeggeri che arrivano nella Repubblica Dominicana in nave pagano una sovrattassa di 10 dollari per l’acquisto della tourist card, valida 30 giorni dall’arrivo.
    Da notare che l’ormeggio in altro porto ufficiale (despacho) richiede un’autorizzazione preventiva. L’autorizzazione viene concessa gratuitamente ma è uso comune lasciare un piccolo compenso alla Guardia Costiera per il servizio.

Alcuni porti turistici possono prevedere dei costi supplementari per alcuni servizi, come lo smaltimento dei rifiuti o altri diritti portuali. Per maggiori informazioni si consiglia di contattare la marina di arrivo designata.

Ormeggio

Per motivi validi, è possibile ormeggiare l’imbarcazione prima che essa raggiunga il porto ufficiale autorizzato più vicino (despacho). Ogni imbarcazione deve esibire la documentazione richiesta all’ufficiale che si occuperà delle operazioni di controllo non appena terminato l’ormeggio. I controlli vengono effettuati gratuitamente ma è uso comune lasciare un piccolo compenso all’ufficiale o al capitano per il servizio, una volta ultimati i controlli.

Come scegliere il porto turistico

Da Punta Cana alla penisola di Samaná, da Santo Domingo a La Romana o alla costa settentrionale di Puerto Plata, la costa dominicana ospita porti turistici adatti a ogni gusto e esigenza.

Porto turistico di Cap Cana

Il porto turistico di Cap Cana è la struttura più all’avanguardia dei Caraibi. Il porto offre numerosi posti barca e può ospitare yacht lunghi fino a 45 m. La marina, che misura circa 1,5 km2, è molto popolare tra i pescatori per le sue acque profonde, che ospitano tutto l’anno banchi di marlin blu, marlin bianchi, pesci vela, wahoo e tonni.

Porto turistico del Puntacana Resort & Club

Questo moderno porto turistico è situato nei pressi del Puntacana Resort & Club, complesso che ospita hotel di lusso, ristoranti e altre rinomate attrazioni turistiche. Grazie ai due moli e agli ormeggi per 43 yacht fino a 20 m di lunghezza fuori tutto, la marina è tra le più popolari per le competizioni di pesca sportiva di marlin.

Porto turistico di Casa de Campo  

Situata sulla foce del fiume Chavón, nel punto in cui il fiume incontra il Mar dei Caraibi, il porto turistico di Casa de Campo è una delle strutture più prestigiose dei Caraibi. Si estende su una superficie di oltre 90.000 mq, con un totale di 370 posti barca. Può ospitare imbarcazioni lunghe fino a circa 75 m, oltre a numerose barche a vela, che sostano occasionalmente nel porto. Nell’area del porto si trova un raffinato Yacht Club in stile coloniale, che organizza numerosi eventi, e il lungomare con moltissimi ristoranti internazionali, un piano bar, centri per lo shopping, un club di pesca e centri immersioni.

Marina Bartolomé Colón

La marina, piccola ma con una splendida vista sulla Ciudad Colonial, fa parte del porto Sansoucí di Santo Domingo. Può ospitare fino a 29 barche e ha 33 ormeggi per imbarcazioni di medie dimensioni. Ospita inoltre gli uffici dell’Immigrazione e delle autorità doganali, oltre a servizi igienici e docce.

Marina Zar-Par

Nelle immediate vicinanze del Club Náutico di Santo Domingo, rinomato club nautico privato, la marina Zar-Par sorge a Bahía San Andrés, nella città di Boca Chica, e dispone di 150 posti barca. Tra i vari servizi offre una connessione Wi-Fi, un romantico ristorante sul mare, una lavanderia automatica e corse gratuite fino a Boca Chica per brevi commissioni.

Ocean World Adventure Park & Marina

Situato a ovest di Puerto Plata, nella città di Cofresí, l’Ocean World Adventure Park ospita un porto turistico adiacente al parco avventura. La moderna struttura dispone di oltre 100 posti barca e può ospitare yacht fino a 75 m di lunghezza fuori tutto. Il complesso occupa una superficie di circa 1,4 km2 e offre diversi servizi, tra cui una lavanderia, autonoleggi e casinò.

Porto turistico di Puerto Bahía

Puerto Bahía è un moderno porto turistico situato nella parte settentrionale della baia di Samaná, sulla costa nordest della Repubblica Dominicana. Può ospitare imbarcazioni fino a una lunghezza fuori tutto di 45 m, e vanta, a soli pochi passi, numerose spiagge dalla bellezza esotica e due dei tesori naturali della Repubblica Dominicana, l’ isola di Cayo Levantado e il parco nazionale Los Haitises, a circa 11 miglia nautiche. I servizi offerti dal porto turistico includono la connessione Internet, un servizio di concierge, piscine, bar, ristoranti, una palestra con SPA e un minimarket.

Porto turistico di Puerto Blanco

Situato a ovest di Puerto Plata, nella città di Luperón, Puerto Blanco è un porto turistico molto riparato e può ospitare 200 yacht fino a una lunghezza di circa 2,5 m. Il porto è popolare per l’intrattenimento notturno che la struttura offre ai suoi ospiti, a base di ricette gastronomiche locali, merengue e serate settimanali di karaoke. Il porto di Luperón è noto per essere una zona sicura per ormeggiare gli yacht in caso di uragani o tempeste tropicali.

Filter
Categories
Apply Filter Reset
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
La mia posizione
Google MapsOttieni i Percorsi

Start typing and press Enter to search

Send this to a friend